Pausa di riflessione: Scopri come puoi comportarti

La pausa di riflessione è a mio avviso una condizione che se gestita bene diventa un trampolino di lancio per la relazione, diversamente diventa l’anticamenra della fine di una relazione. E tu come vuoi affrontarla? Preparati a gestire una pausa di riflessione in pochi minuti, efficacemente.

Mi presento rapidamente, sono Domenico Iapello (Love a Life Coach) formato in PNL e su questo sito parlo di Riconquista, Seduzione, Coppia e Crescita personale. Oggi ti parlerò di come gestire una pausa di riflessione, come comportarti per evitare la rottura definitiva.

Intanto desidero spiegarti un concetto che sta alla base della pausa e ti sarà utile sapere. Una persona quando chiede una pausa, ha già deciso di chiudere al 97%. Rimane un 3% che gentilmente gli offrirai, gestendo inefficacemente il tutto. Ecco perchè sono qui. Un bel respiro e si parte. Le pause di riflessione sono solo strumenti di paura e presto capirai il perchè …

Pausa di riflessione: Come comportarsi?

Prima di andare avanti voglio darti un consiglio preziosissimo. Anche perchè come ti dicevo poco fa, sarebbe inutile subire una pausa di riflessione per dare tempo all’altra persona di maturare il 3% mancante. Quindi, dover gestire situazioni di dolore e rabbia

Prendi carta e penna e scrivi una sequenza di motivazioni per le quali l’altra persona potrebbe volere questa pausa di riflessione. Almeno 3 motivazioni valide. Una motivazione può essere la scarsa attrazione mentale. Invece non può essere il fatto che litighiate. Chiaro? Per ora va bene così…andiamo avanti.

Pausa di riflessione in amore: Come ti comporterai?

Se tra di voi c’è in corso una pausa di riflessione o sta per arrivare, bisogna come prima cosa, veicolare una rimodulazione emozionale. Domenico di cosa mi stai parlando? 🙂 Ora ti spiego. Quello che dovremo fare è, in parole povere, fare in modo che l’altra persona perda tutte le certezze sull’idea di avere una pausa, creando a livello inconscio un dubbio così forte che ti darà modo di preparare la tua strategia. Andiamo per gradi…

Esistono 2 scenari:

  1. Mentre ti chiede la pausa
  2. Te l’ha già chiesta

Nel primo caso, quindi mentre ti chiede la pausa di riflessione, tu osserverai il tuo partner per 10 secondi esatti e dirai:

Hai avuto più coraggio di me. Ci penso da molte settimane e dopo alcune cose che mi sono successe stavo per chiederti di prenderci una pausa anch’io. A questo punto, tutto torna, pertanto, non so quanto abbia senso provare a ricostruire questo vaso…

Note: Dopo aver pronunciato questa frase, lascia questa persona li, con una scusa e allontanati. Dici che ne riparlerete più tardi o un altro giorno. STOP.

Nel secondo caso, se ti ha già chiesto una pausa per riflettere, dopo un po di giorni manda questo messaggio:

Ti ringrazio per ogni momento insieme. Il mio periodo di riflessione mi ha portato grande chiarezza e preferisco chiuderla qui. Ti voglio un gran bene e desidero tanto la tua felicità, come anche la mia.

Note: Qui giochi di anticipo e vedrai catapultarsi la situazione. Fidati di queste parole. Mi raccomando sangue freddo e non tirare fuori altre argomentazioni che ora potrebbero solo confondere questa strategia.

Pausa di riflessione: La psicologia

Dietro alle pause di riflessione ci sono delle mappe che l’altra persona porta dal suo passato, ecco perchè è bene che tu sappia, che a prescindere dai consigli che ti ho appena dato per gestirla, dovrai comprendere cosa vive la persona che ami. Cosa c’è realmente dietro.

Ecco perchè ti ho consigliato di scrivere le 3 motivazioni possibili di questa pausa, e dopo di ciò puoi provare a dialogare con questa persona (tanto vorrà sentirti comunque) e scoprire cosa si nasconde dal punto di vista emozionale.

C’è insicurezza?

C’è paura dell’abbandono?

C’è ansia del futuro?

Bisogna capirlo. Capire la psicologia che muove la pausa di riflessione. Solo così abbiamo tutte le strade aperte per gestirla (come abbiamo fatto prima), ma poi riportare questa persona nella nostra vita. Comprendi?

Cosa aspettarsi quindi dopo aver gestito la richiesta di pausa?

Ecco, molto probabilmente, dopo una pausa di riflessione, ci sarà silenzio, che anticipa un momento emozionale fortissimo, quindi preparati al meglio e ti consiglio di:

  1. Evitare di argomentare ancora di questa incertezza, e dedicarti un po a te. Considera che le mappe da rivedere sono anche in te. L’altra persona vede in te delle cose che non vanno. Quindi capiamo anche cosa pensa e vede l’altra persona in te.
  2. Non perdere mai di coerenza. Se anche la persona che ami tiu dicesse: Ho capito che voglio stare con te. Mantieni ancora le distanze e comprendi prima queste importanti cose. Mi raccomando.

Molte persone dopo aver scoperto queste motivazioni mi dicono: Domenico, e se questa persona facesse dei passi indietro da ora in poi ed io volessi ricostruire qualcosa?

Bene allora puoi seguire il corso gratuito per riconquistare il tuo uomo:

Vuoi Riconquistarlo?

Lascia il tuo nome e la tua e-mail e guarda subito il Corso Gratuito, che ti aiuterà a riportarlo da te.

Oppure riconquistare la tua ex:

Vuoi Riconquistarla?

Lascia il tuo nome e la tua e-mail e guarda subito il Corso Gratuito, che ti aiuterà a riportarla da te.

Riepilogando, se vuoi gestire una pausa di riflessione dovrai attuare questi comportamenti:

  1. Consapevolezza del 97% che ha già deciso di chiudere la relazione
  2. Scrivere le 3 motivazioni che ti hanno fatto subire la pausa di riflessione
  3. Manda il messaggio in base alle due condizioni: mentre ti chiede la pausa o se l’ha già fatto
  4. Scopri le mappe passate che muovo questa desìcisione
  5. Evita di argomentare
  6. Mantieni la coerenza
  7. Segui una strategia ben strutturata per gestire il dopo pausa di riflessione.

Seguimi anche su questi canali Social 🙂

Buona riconquista 🙂
Domenico Iapello (Love Coach)

Default image
Domenico Iapello
Mi chiamo Domenico Iapello e ti do il benvenuto nel mio mondo! Sono un Love e Life Coach specializzato in PNL e aiuto uomini e donne a vivere relazioni meravigliose. Puoi seguirmi su INSTAGRAM e iscriverti al mio canale YOUTUBE per avere tanti contenuti gratuiti sul miglioramento personale e relazionale.

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy