fbpx

Mio Marito vuole Separarsi: Cosa fare e come reagire?

Mio marito vuole separarsi. Questa frase può essere una delle più dolorose e sconvolgenti da sentire nella vita di coppia. Se ti trovi in questa situazione, probabilmente ti starai chiedendo cosa fare e come reagire. Come affrontare la crisi e salvare il tuo matrimonio? Oppure come accettare la fine della relazione e ricominciare da capo?

In questo articolo, cercherò di darti alcuni consigli e spunti di riflessione, basandomi su fonti affidabili e sulle esperienze di altre persone che hanno vissuto la stessa situazione. Ti parlerò anche di come la PNL (Programmazione Neuro-Linguistica) può essere una strategia di comunicazione efficace per gestire le emozioni e i conflitti che possono sorgere in una fase di separazione.

Ciao, sono Domenico Iapello, e da oltre un decennio ho guidato uomini e donne attraverso la delicata fase di ricostruzione dell’amore dopo una rottura. Il mio metodo, “Ricomincio dall’amore,” si concentra sulla gentilezza ed eleganza nella gestione delle relazioni post-fine.

Perché un uomo vuole separarsi? Perché proprio mio marito vuole la separazione?

Prima di tutto, è importante capire perché un uomo vuole separarsi. Ogni caso è diverso, ma ci sono alcuni motivi comuni che possono spingere un uomo a prendere questa decisione. Alcuni di questi sono:

  • La mancanza di comunicazione e di intimità nella coppia. Quando non si parla più, non si condivide più, non si ascolta più, la relazione si indebolisce e si crea un distacco emotivo.

  • La routine e la noia. Quando la vita di coppia diventa monotona, prevedibile, priva di stimoli e di sorprese, un uomo può sentirsi insoddisfatto e cercare altrove l’emozione e la novità.

  • La crisi di mezza età. Quando un uomo arriva a una certa età, può entrare in una fase di bilancio e di rimpianto, in cui si confronta con i suoi sogni, le sue aspettative, i suoi successi e i suoi fallimenti. Può sentirsi in trappola in una vita che non gli appartiene e desiderare di cambiare radicalmente.

  • L’infedeltà. Quando un uomo tradisce la sua partner, può essere per vari motivi: per sfuggire ai problemi della coppia, per soddisfare un bisogno di conferma, per vivere una passione travolgente, per esplorare la propria sessualità. In alcuni casi, il tradimento può essere il sintomo di una crisi profonda, in altri può essere il detonatore di una separazione.

Come vivono gli uomini la separazione?

Un altro aspetto da considerare è come vivono gli uomini la separazione. Spesso si pensa che gli uomini siano più freddi, razionali e distaccati delle donne, e che soffrano meno la fine di una relazione. In realtà, non è sempre così. Gli uomini hanno le loro emozioni, i loro sentimenti, i loro bisogni, e possono soffrire tanto quanto le donne, se non di più.

Secondo uno studio gli uomini tendono a vivere la separazione in quattro fasi:

  • La fase della negazione. In questa fase, l’uomo rifiuta di accettare la realtà e cerca di convincere la sua partner a tornare indietro. Può usare vari mezzi, come le promesse, le minacce, i ricatti, i sensi di colpa, le lusinghe, le manipolazioni. Fatto sta che se tuo marito vuole separarsi, agire in questa fase non ti aiuterebbe.

  • La fase della rabbia. In questa fase, l’uomo prova rancore, risentimento, frustrazione e aggressività verso la sua partner e verso se stesso. Può manifestare comportamenti ostili, violenti, vendicativi, provocatori, irrispettosi.

  • La fase della depressione. In questa fase, l’uomo si rende conto che la separazione è irreversibile e si sente triste, vuoto, solo, impotente, inutile. Può isolarsi, perdere interesse per le attività che prima gli piacevano, trascurare la sua salute, la sua igiene, il suo lavoro.

  • La fase dell’accettazione. In questa fase, l’uomo supera il lutto e si apre a una nuova vita. Riscopre se stesso, i suoi valori, i suoi obiettivi, i suoi interessi. Si prende cura di sé, si circonda di persone positive, si dedica a nuove esperienze, si apre a nuove relazioni.

Come usare la PNL per comunicare con un uomo che vuole separarsi?

La PNL (Programmazione Neuro-Linguistica) è una disciplina che studia i processi mentali e linguistici che influenzano il comportamento umano. La PNL può essere usata come una strategia di comunicazione efficace per gestire le emozioni e i conflitti che possono sorgere in una fase di separazione.

Ecco alcuni principi e tecniche della PNL che puoi applicare per comunicare con un uomo che vuole separarsi:

  • Usa il rapport. Il rapport è la capacità di creare un clima di fiducia, di empatia, di sintonia con l’interlocutore. Per creare il rapport, puoi usare il matching, cioè imitare alcuni aspetti del linguaggio verbale e non verbale dell’altro, come il tono di voce, il ritmo del discorso, la postura, i gesti, la respirazione. In questo modo, trasmetti il messaggio che lo capisci, lo rispetti, lo apprezzi.

  • Usa il meta-modello. Il meta-modello è un insieme di domande che servono a chiarire, a specificare, a contestualizzare le affermazioni vaghe, ambigue, generalizzate che l’altro fa. Per esempio, se lui dice “Non ti amo più”, puoi chiedere “Cosa significa per te amare? Da quando non mi ami più? Cosa è cambiato tra noi?”. In questo modo, lo aiuti a esprimere meglio i suoi pensieri, i suoi sentimenti, i suoi motivi.

  • Usa il modello SCORE. Il modello SCORE è un acronimo che sta per Sintomi, Cause, Obiettivi, Risorse, Effetti. Si tratta di una struttura che serve a definire e a risolvere un problema. Per esempio, se il problema è la separazione, puoi usare il modello SCORE in questo modo:

  • Sintomi: quali sono i segnali che indicano che c’è un problema nella coppia? Quali sono le difficoltà che si incontrano? Quali sono le conseguenze negative della separazione?

  • Cause: quali sono le origini del problema? Quali sono i fattori che hanno contribuito alla crisi? Quali sono le responsabilità di ognuno?

  • Obiettivi: quali sono i risultati che si vogliono ottenere? Quali sono le alternative possibili alla separazione? Quali sono i benefici di una soluzione?

  • Risorse: quali sono le capacità, le competenze, le esperienze, le conoscenze, le persone che possono aiutare a raggiungere gli obiettivi? Quali sono i punti di forza della coppia? Quali sono le opportunità da cogliere?

  • Effetti: quali sono le implicazioni di raggiungere gli obiettivi? Quali sono i cambiamenti che si verificheranno? Quali sono le sfide da affrontare?

Come reagire se il tuo marito vuole separarsi?

Infine, vorrei darti alcuni consigli su come reagire se il tuo marito vuole separarsi. Ovviamente, non esiste una ricetta valida per tutti, ma ci sono alcune cose che puoi fare per affrontare al meglio questa situazione difficile. Ecco alcune di queste:

  • Ascolta il tuo marito. Cerca di capire le sue ragioni, i suoi sentimenti, i suoi bisogni. Non interromperlo, non giudicarlo, non criticarlo. Fai domande aperte, mostra interesse, cerca di entrare nel suo punto di vista.

  • Esprimi le tue emozioni. Non reprimere le tue emozioni, ma esprimile in modo assertivo, cioè senza aggredire né sottometterti. Usa il “io” per parlare di quello che provi, di quello che pensi, di quello che vuoi. Sii sincera, chiara, diretta.

  • Cerca un dialogo costruttivo. Non provare a forzare mai le cose, affinchè tutto risulti il più naturale possibile.

Qualche mese fa, Gloria mi scrive questa email:

Domenico grazie per i tuoi video. Sai, mio marito vuole separarsi ed io non so più come fargli cambiare idea. Mi ha chiesto la separazione come un fulmine a ciel sereno ed io sto provando a riconquistarlo in ogni modo ma senza risultati. Solo tu puoi aiutarmi.

E così è stato. Ora ci stanno riprovando.

Conclusioni

Se il tuo obiettivo è quello di ricostruire una relazione sana, qualora ci siano i presupposti, io sono pronto ad aiutarti e a capirlo insieme. Puoi iniziare gratuitamente proprio con i 6 video che trovi qui sotto.

Con gentile affetto
Domenico Iapello (Mental Coach)

Vuoi Riconquistare il Suo Cuore?

Iscriviti ora per accedere a tecniche esclusive in un CORSO GRATUITO di quasi un'ora che ti guiderà verso la strada migliore per riavere una relazione sana e stabile.

Vivi una relazione tossica?

Non perdere l'occasione di trasformare la tua vita e vivere la relazione sana che hai sempre desiderato!
GRATIS
Domenico Iapello
Domenico Iapello

Domenico Iapello è Love & Life Coach (PNL Practitioner) e aiuta uomini che vivono la fine di una relazione, a ritrovare i canali della comunicazione, delle emozioni e dell'attrazione mentale per riconquistare se stessi e la persona amata. È creatore del metodo "Ricomincio dall'Amore". Con i suoi corsi e libri best seller è l’autore più letto e seguito in Italia aiutando ad oggi oltre 19.000 coppie a realizzare il sogno di tornare insieme. È stato intervistato da Vanity Fair, Style, Ansa, Donna moderna, ZankYou ed è presente in altri 6 stati, oltre l'Italia.