Cosa scrivere alla ex? – Oggi vi voglio parlare di una cosa sulla quale solitamente non si riflette molto: inviare un banale messaggio alla propria ex. Se vi dicessi che non è da sottovalutare?

Intanto mi presento, sono Veronica e collaboro con Domenico Iapello, faccio parte del suo team da un po’ di tempo. Mi occupo di assistenza all’interno di Evolution srls e insieme a lui mi occupo di supporto telefonico per chi desidera riconquistare o sedurre la persona amata. Ma torniamo all’articolo.

Prima di tutto, dobbiamo sapere che ci sono diversi modi di approcciarsi via messaggio: c’è chi scrive con rabbia, chi implora e chi pensa di fare l’indifferente con un semplice “ehi ciaooooo”. Beh, tutte tecniche sbagliate.

Molti ti diranno di seguire il tuo istinto ma nella maggior parte dei casi, ci sarà bisogno di una vera e propria strategia. Con questo non intendo dire che devi mentire, bluffare o cose simile. Dovresti solamente capire quali sono i modi e i tempi per agire senza peggiorare la situazione.

Cosa scrivere alla ex: modi e tempi per ricontattarla

La prima cosa da fare è capire il motivo della rottura: perdita di attrazione? Gelosia? Tradimento? Altro? In ogni caso, prima di procedere con un messaggio, sarebbe necessario fare un lavoro personale per capire quali errori sono stati commessi e assicurarsi di non ripeterli. Dovresti quindi fare uno sforzo e metterti in gioco. Solo dopo averlo fatto potrai decidere cosa scrivere alla ex.

Come ti dicevo all’inizio dell’articolo, un messaggio non è da sottovalutare: potrebbe essere l’incipit di un riavvicinamento oppure rovinare tutto per sempre. Molto dipende dal tuo stato d’animo.

Poi, bisogna differenziare le storie in questo modo:

1- Di breve durata (qualche mese)

2- Di lunga durata (da un anno in su)

Analizziamo di seguito entrambi i casi.

1. Storie di breve durata

Se la vostra relazione è durata meno di un anno, comprendere cosa scrivere alla ex è molto importante. Probabilmente la donna che ti ha lasciato non si è sentita apprezzata abbastanza o, al contrario, troppo oppressa da tuoi comportamenti. Ecco perché dovresti studiare un approccio soft che ti permetta di avere un equilibrio tra il fare troppo e il non fare nulla.

Dunque, a pochi giorni dalla rottura protesti dirle che ti dispiace per quello che è successo, se il tuo comportamento è stato sbagliato, e comunicarle che rispetti lei e la sua decisione. Poi si dovrebbe capire quale strada intraprendere a seconda della situazione nella quale ti trovi: devi riconquistare o ripartire da capo e sedurre la donna che desideri? In base a queste domande le tempistiche per il riapproccio potrebbero essere diverse.

2. Storie di lunga durata

Eccoci nel campo vero e proprio della riconquista. Vediamo subito cosa scrivere alla ex se la vostra relazione è durata più di un anno.

Cosa fare quando si viene lasciati? Innanzitutto, dopo pochi giorni di silenzio, dovresti comunicarle che quella di chiudere la relazione è la scelta migliore per entrambi, è giunto il momento di voltare pagina. Dopo questo, niente più messaggi.

Sì, hai capito bene, nessun messaggio per un po’ di tempo. Se non sarà lei a cercarti, potrai farlo tu dopo almeno 1 mese. In questo caso, dovrai essere brillante e possibilmente, farla ridere.

Lei dovrà pensare che sei un uomo diverso, un uomo migliore. Certo, per fare tale cambiamento c’è bisogno dell’aiuto di un esperto nel settore che saprà guidarti al meglio su come riconquistare e cosa scrivere alla ex.

Ricapitolando, abbiamo visto cosa scrivere alla ex se è stato una storia più o meno lunga di un anno. Ricordati che farsi aiutare dalle persone giuste può fare la differenza.

Buona fortuna,
Veronica