Riconquistare un ex ragazzo è possibile? Certo che sì.

Sia che tu sia stata lasciata o sia stata tu a rompere la relazione, non disperare, mettiti comoda e prendi qualche minuto per leggere questo articolo: ti darò qualche suggerimento da utilizzare per cercare di riportare da te l’uomo della tua vita. Prima di tutto, cosa intendo per ragazzo? Mi riferisco all’uomo con cui hai avuto una relazione, anche duratura, con il quale però non avevi ancora deciso di sposarti o convivere. Ma questi consigli sono comunque validi per te che sei stata lasciata da un ex uomo, convivente, marito etc. etc.

Partiamo dal presupposto che, quando si giunge al termine di una storia, entrambi soffrono. Nessuno prende questa decisione con leggerezza e molte volte si ha solo bisogno di un po’ di tempo per riflettere bene su quello che sta succedendo.

Insomma, la rottura non sempre è una cosa negativa. Ci permette di migliorarci e capire i nostri errori nei confronti dell’altro.

 

Come riconquistare un ex ragazzo: 3 consigli immediati

A tal proposito ho 3 consigli da sottoporti che dovresti prendere in considerazione da subito, da oggi stesso:

  1. Spegni il cellulare
  2. Apriti al cambiamento
  3. Non avere fretta

Immagino che tu non sia d’accordo con almeno due dei  3 punti ma lascia che ti spieghi meglio.

1)  Quella di spegnere il cellulare è un’idea che spaventa un po’ tutti. E’ il nostro modo per comunicare, per essere sempre online e sempre aggiornati su ciò che succede ma in questo momento potrebbe diventare uno strumento di distruzione personale. Segui quello che voglio dirti: sarebbe produttivo, secondo te, guardare in continuazione i suoi accessi su Whatsapp o il suo profilo sui vari social in attesa di un suo cenno? Io non credo.

Sarebbe solo un modo per soffrire di più. Se vuoi sapere come riconquistare un ex ragazzo, inizia a fidarti di quello che leggi. Pensa anche a te, sarebbe utile scrivere stati mirati su Facebook per fargli arrivare dei messaggi indiretti? Io penso che sarebbe un buon modo per allontanarlo ancora di più da te.  Vuoi davvero riconquistarlo? Allora spegni il telefono.

So a cosa stai pensando.. e se lui mi cerca? Di questo parleremo al punto 3.

 

2) Il cambiamento è parte fondamentale per il percorso di riconquista.
Dimostrare che sei cambiata implica una reale voglia di mettersi in gioco.
Dovresti riflettere sui tuoi comportamenti e, soprattutto, sui tuoi errori per capire cosa devi modificare. Ad esempio, gli hai dato troppe attenzioni? Tu sicuramente pensavi di essere presente e dolce, lui però si è sentito soffocare. Oppure gliene hai date poche? Anche in questo caso hai avuto un atteggiamento sbagliato perché lui potrebbe essersi sentito trascurato.Dunque, ti starai chiedendo: e quindi? Cosa dovrei fare? Trovare la giusta via di mezzo!
Capisco perfettamente che potrebbe non essere facile riuscirci da sola e ti consiglierei di farti aiutare da un professionista del settore o seguire questi video gratuiti.

Dopo aver analizzato e riflettuto sui tuoi atteggiamenti nell’ultimo periodo della relazione, prenditi del tempo per pensare a cosa vorresti ora, a come potresti realizzare i tuoi desideri. Insomma fai pensieri felici e positivi, ti servirà per stare meglio e non vedere tutto nero.

 

3) Eccoci ad un altro punto molto importante: la riconquista ha bisogno di tempo.
La fretta non ci aiuta, ci affonda. 
Supplicarlo di tornare da te non ti farà riavere quello che desideri se vuoi riconquistare un ex ragazzo. E’ necessario far passare qualche giorno o anche qualche settimana prima di provare ad avere un contatto. Mi ricollego al punto 1 per dirti che anche se dovesse essere lui a ricontattarti  poco dopo la rottura, accettare l’incontro o rispondere al messaggio o alla chiamata potrebbe non essere la giusta soluzione. Siete entrambi confusi e nel vortice delle emozioni. Rischiereste di ricadere negli stessi errori dopo poco. Per questi motivi ti consiglierei di prenderti tutto il tempo necessario per capire come affrontare la situazione in cui ti ritrovi. Agire a mente fredda ti sarà sicuramente di grande aiuto.

 

Rivediamo brevemente i tre suggerimenti che ti ho dato: metti da parte il telefono, lasciati guidare nel cambiamento e procedi con pazienza.Tutto ciò ti potrà aiutare a riconquistare un ex ragazzo che desideri riabbracciare e che ami moltissimo.

 

Mi raccomando, non ti abbattere. I pensieri negativi non portano da nessuna parte e piangersi addosso non serve. E’ il momento di agire se vuoi davvero riconquistare il tuo ex.

Se hai bisogno di aiuto e sostegno guarda pure i video gratuiti che ti consigliavo qui sopra e affrontiamo tutto passo passo e con calma.

In bocca al lupo.
Veronica