Come riconquistare un ex in 7 giorni: la fretta è positiva o negativa?

Quando finisce una storia d’amore, siamo distrutte. Non abbiamo tempo per riflettere, non ce lo concediamo nemmeno, pensiamo sempre a come rimediare alla situazione velocemente. Iniziamo le ricerche su internet e chiediamo a chiunque per riuscire ad avere dei consigli utili su come riconquistare un ex in 7 giorni. Ma siamo sicuri che la fretta ci sia d’aiuto in questa situazione?

Innanzitutto vediamo a cosa è dovuta la nostra fretta.

Intanto mi presento, sono Veronica e collaboro con Domenico Iapello, faccio parte del suo team da un po di tempo. Mi occupo di assistenza all’interno di Evolution srls e insieme a lui mi occupo di supporto telefonico per chi desidera riconquistare o sedurre la persona amata. Ma passiamo alle cose belle che ora possono aiutarti 🙂

Nel momento in cui chiudiamo una relazione, la nostra mente viene occupata da dubbi, rimpianti e paure. Sono proprio questi che guidano le nostre decisioni. In particolare, la paura di aver perso il nostro ex per sempre, ci fa fare cose che mai avremmo immaginato.

E via di messaggi, chiamate, dichiarazioni d’amore e chi più ne ha più ne metta!

Pensiamo che recuperare rapidamente la nostra relazione non permetterà a lui di incontrare persone nuove e magari di innamorarsi di qualcun’altra. Siamo pronte a giurargli amore eterno e gli promettiamo di cambiare, di migliorare, di diventare esattamente come lui ci desidera. Ma siamo realmente disposte a farlo? Come pensi di poter cambiare da un giorno all’altro?

In ogni caso, molte volte riconquistare un ex in 7 giorni è possibile ma la nostra fretta è positiva o negativa?

Analizziamo i due casi.

1.La fretta è positiva se..

Se la vostra storia è durata solo qualche mese e non vi conoscete ancora bene, riconquistare un ex in7 giorni può essere fattibile.

Siete all’inizio della nostra conoscenza ed è normale che ci siano delle incomprensioni. Dovete capire come porvi l’uno nei confronti dell’altra e anche quali sono i limiti della relazione. Solo il confronto può farvi crescere e migliorare come coppia. In questo caso, la persona che ami può essere disposta a tornare sui suoi passi in fretta, magari voleva solo lanciarti un forte segnale per farti capire cosa non gli sta bene.

Mi sento però in dovere di darti un piccolo consiglio: non chiedere alle tue amiche come riconquistare il tuo ex in 7 giorni. Usa la tua mente, apri il tuo cuore e mostrati sincera altrimenti potrebbe accorgersi che stai fingendo e anziché portarlo tra le tue braccia, lo faresti scappare a gambe levate!

2.La fretta è negativa se..

Se la tua storia d’amore dura da anni e magari hai già intrapreso una convivenza, la fretta potrebbe rivelarsi totalmente negativa.

Avete ormai delle abitudini consolidate e l’idea di poterle cambiare in una settimane è irrealizzabile. So benissimo che quando si rompe una relazione si è disposte a fare di tutto per recuperarla ma prima bisogna capire quali sono stati i nostri errori. Se no come facciamo a rimediare?

Potresti anche riuscire a riconquistare il tuo ex in 7 giorni e all’inizio ti sembrerà tutto straordinario, anche meglio di prima. E poi? Beh, dopo qualche mese (a volte anche meno), i problemi si presenteranno nuovamente. Questo perché non li avete affrontati realmente, vi siete solamente fatti delle promesse che non siete riusciti a mantenere.

La cosa ideale da fare quando si chiude una storia di lunga data, è quella di prendersi il tempo necessario senza vederlo né sentirlo per riflettere su quello che è successo e trovare delle soluzioni vere, non ideali.

Non temere, lui non si allontanerà ancora di più in questo periodo di no contact anzi, gli sarà molto utile per fare chiarezza sui suoi sentimenti per te.

Dunque abbiamo visto come riconquistare un ex in 7 giorni cercando di capire se la fretta può esserci d’aiuto o meno. Ad ogni modo, ti consiglierei di valutare bene la tua situazione guardando questi video gratuiti su come riconquistare un ex.

Buona fortuna,
Veronica.