Lasciare andare

Lasciare Andare

Vuoi lasciare andare un uomo o una donna, che ti ha ferito?

Lasciare andare una persona è veramente così difficile? Ebbene SI…Seguimi qualche minuto, ho qualcosa di importante da dirti a riguardo :) 

Questo non significa arrendersi, anche se il primo passo è quello di imparare a gestire le emozioni negative, a farne tesoro e via via costruire una nuova comunicazione che ti aiuti a superare questo momento.

Lasciare andare è semplice ma solo se sai come farlo.

Domenico Iapello è un Love Coach che ti può aiutare tramite la PNL, utilizzando sistemi di comunicazione efficace che ti permetteranno di abbattere le barriere e le resistenze che in questo momento vivi verso te stessa o te stesso, creando conflitti interni.

Cosa senti quando pensi a questa persona? Questa è la domanda che ora ha bisogno di risposte.

Quando vuoi lasciar andare una persona e tornare a stare bene, hai il dovere di mostrare la parte migliore di te, e prima ancora farla rinascere. Per il resto tutto è possibile.

Questo richiede un percorso meraviglioso che inizia con la gestione delle emozioni per farle risplendere nuovamente. Continua con lo studio della comunicazione efficace e di una serie di strategie attrattive che ristabiliscono i rapporti con il mondo esterno. E perchè no, attrare l’altra persona al fine di potenziare il tuo desiderio.

Quando nel 2011 ho preso in considerazione l’idea di aiutare uomini e donne a riconquistare, sedurre o lasciar andare la persona amata, avevo ben chiaro quale fosse l’obiettivo. Ridare sollievo e poi mostrare la strada migliore per ricostruire la propria vita. Le tantissime testimonianze alla fine mi hanno dato ragione :)

Domenico Iapello
Love Coach

Lasciarlo Andare: Perchè è Necessario?

Lasciarlo andare

Lasciarlo andare: perché è necessario? Oggi affronteremo un argomento scomodo e poco condiviso dalle persone che interrompono una storia d’amore.  Lasciarlo andare è difficile, molte donne mi dicono di aver paura di perderlo per sempre. Ma è veramente così? Fermati…

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy